Concerto: La festa del voto
Concerti Spirituali a Saronno – In festis Sanctorum
20 Marzo 2021
16:30
Saronno - Santuario della Beata Vergine dei Miracoli
Piazza Santuario

Andreas Liebig, organo
Gruppo Vocale S. Bernardo

INTROITUS
Johann Sebastian Bach (1685-1750)
Passacaglia, BWV 582

KYRIE-GLORIA
Giovanni Pierluigi da Palestrina (1525-1594)
Missa brevis: Kyrie
Missa brevis: Gloria

GRADUALE
Johann Sebastian Bach (1685-1750)
Wachet auf, ruft uns die Stimme, BWV 645

CREDO
Giovanni Pierluigi da Palestrina (1525-1594)
Missa brevis: Credo

OFFERTORIUM
Johann Sebastian Bach (1685-1750)
Meine Seele erhebt den Herren (Magnificat), BWV 648

SANCTUS-BENEDICTUS & AGNUS DEI
Giovanni Pierluigi da Palestrina (1525-1594)
Missa brevis: Sanctus-Benedictus
Missa brevis: Agnus

COMMUNIO
Giovanni Pierluigi da Palestrina (1525-1594)
Alma Redemptoris Mater

ITE MISSA EST
Johann Sebastian Bach (1685 – 1750)
Praeludium et Fuga, BWV 543

Andreas Liebig. Nato nel 1962, è dal 2014 organista della Cattedrale di Basilea. Dal 2013 al 2015 è stato direttore del dipartimento di Organo presso il Tiroler Landeskonservatorium di Innsbruck. Ha studiato musica liturgica presso il Westfälische Landeskirchenmusikschule di Herford. Dal 1983 al 1989 ha studiato pianoforte e teoria musicale presso la Staatliche Hochschule für Musik und Darstellende Kunst di Stoccarda, sotto la guida di docenti come L. Lohmann, A. F. Faiss, H. Deppert e H. Lachenmann, con D. Roth a Parigi, M. Haselböck a Lubecca, Zs. Szathmáry a Friburgo e con S. Celibidache a Mainz. Dal 1989 al 1990 ha studiato con H. Haselböck a Vienna. Nel 1988 ha vinto i concorsi internazionali di Dublino e di Odense. Dal 1989 al 1993 ha insegnato organo a Lubecca e, dal 1995 al 1997, a Oslo. È stato organista e maestro di cappella di molte chiese in Danimarca, Norvegia e Svizzera, e direttore artistico di numerosi festival, Ostwestfälische Orgeltage, Krummhörner Orgelfrühling (2001-2011), Internationale Sommerkonzerte Dornum e Orgelsommer Marienhafe. È interprete apprezzato e attivo, in Europa, Asia e America, di un repertorio assai vasto. È membro di giuria in concorsi internazionali. Vanta incisioni bachiane sugli organi storici di Trondheim, Groningen, Dornum e Oelinghausen.

Il Gruppo Vocale S. Bernardo è stato fondato nel 1995, avendo l’animazione liturgica come fine primario. L’ensemble è diretto, dal giorno della sua fondazione, da Giulio Mercati. Dal 1999 la formazione ha cominciato a esibirsi in concerto, mantenendo tuttavia, anche in tali occasioni, il proprio compito elettivo di invito alla meditazione e alla preghiera, attraverso la musica. Il coro si è trasformato nel tempo in un gruppo da camera, che affronta un repertorio molto vasto e molto complesso con pochissimi elementi e spesso a parti reali, spaziando dall’innodia ambrosiana alla polifonia rinascimentale, dalla letteratura ottocentesca italiana ed europea al repertorio novecentesco. La formazione ha inciso il suo primo disco nel 2018, per Tactus, produzione dedicata interamente a opere di Giulio Mercati. Il Gruppo Vocale S. Bernardo presta servizio presso il Santuario della Beata Vergine dei Miracoli di Saronno e la Chiesa di S. Maria degli Angioli di Lugano, con concerti e liturgie, ma la sua attività è ormai intensa, diffusa e apprezzata.