Concerto: Integrale delle Sonate per violoncello e basso continuo di Antonio Vivaldi (Parigi, 1740)
Stagione musicale di S. Maria degli Angioli – Integrale delle Sonate per violoncello e basso continuo di Vivaldi
26 Settembre 2021
16:30
Lugano - Chiesa di S. Maria degli Angioli
Piazza Bernardino Luini

Felix Vogelsang, violoncello
Giulio Mercati, clavicembalo

Domenica 26 settembre 2021, ore 16.30
Sonata n. 1 in si bemolle maggiore, RV 47
Largo, Allegro, Largo, Allegro

Sonata n. 2 in fa maggiore, RV 41
Largo, Allegro, Largo, Allegro

Felix Vogelsang, violoncello
Nato nel 1975, ha studiato in Germania con Konrad Haesler e Tilmann Wick. All’età di 16 anni ha vinto una borsa per studiare al Conservatoire de musique du Québec con Pierre Morin. Rientrato in Germania, ha studiato con Konrad Haesler e Tilmann Wick, che lo fece diventare suo assistente presso la Musikhochschule Hannover. Dopo diverse esperienze in orchestre importanti (European Union Youth Orchestra, Radiophilharmonie NDR, Detmolder Kammerorchester), artisti come Mstislaw Rostropowitsc, Anner Bylsma, Sir Colin Davis e Bernard Haitink lo hanno incoraggiato a dedicarsi all’attività solistica e da camera. Ha dato concerti in tutta Europa e negli Stati Uniti esibendosi, tra gli altri, ai festival di Braunschweig, Schleswig Holstein, Vinschgau, Chaillol, Ceresio Estate e Pietany. Nel 2002 ha debuttato a New York con il pianista Christopher Cooley e nel 2005 ha suonato come solista con la Deutsche Kammerorchester alla Berliner Philharmonie, sotto la direzione di Markus Poschner. È stato vincitore di diversi concorsi internazionali, tra i quali il concorso Junge Ensembles musizeren, Shostakovitch, Liezen e anche al festival di musica da camera di Pietany (Slovacchia) ha ricevuto il premio per la migliore prestazione. Come laureato della fondazione PE-Förderungen, ha a disposizione un violoncello Amati del 1730. Felix Vogelsang è stato membro del Quartetto Energie Nove e del Duo8corde. Con il primo ha inciso numerosi CD, tutti premiati dalle maggiore riviste musicali. Svolge una intensa attività concertistica in tutta l’Europa. Dal 2004 è violoncello sostituto prima parte all’Orchestra della Svizzera Italiana. Sir Bernhard Haitink ha detto di lui: “Felix Vogelsang è fra gli eccelsi violoncellisti della sua generazione, è un musicista di straordinaria immaginazione”.