Concerto: In festo Sancti Josephi
Concerti Spirituali a Saronno – In festis Sanctorum
1 Maggio 2021
16:30
Saronno - Chiesa di S. Giuseppe
Via Torricelli, 23

Claudio Mansutti, clarinetto
Federica Repini, pianoforte

Robert Schumann (1810-1856)
Phantasiestücke
Zart und mit Ausdruck – Lebhaft, leicht – Rasch, mit Feuer

Johannes Brahms (1833-1897)
Sonata in fa minore op. 120 n. 1
Allegro appassionato, Andante un poco Adagio, Allegretto grazioso, Vivace

Francis Poulenc (1899-1963)
Sonata
Allegro tristemente, Romanza, Allegro con fuoco

Claudio Mansutti, si è diplomato in clarinetto con il massimo dei voti presso il Conservatorio J. Tomadini di Udine sotto la guida di A. Pecile ed in seguito si è perfezionato con i maestri P. Borali (RAI Milano) e K. Leister e, per quel che riguarda lo studio interpretativo, con R. Repini. Ha vinto vari concorsi nazionali ed internazionali di musica da camera, ha registrato per la RAI e l’ORF. Si è esibito in veste di solista con i Berliner Symphoniker, con l’Orchestra Ars Musicae, Zagreb Radio and Television Orchestra, Orchestra UECO, Virtuosi di Praga, Salzburger Solisten, Vienna Mahler Orchestra, Budapest Chamber Orchestra, Moravian Philharmonic Orchestra, Zlin Philharmonic Orchestra, Hradec Kralove Philharmonic Orchestra, Radom Chamber Orchestra, Orchestra di San Remo, Orchestra Regionale Siciliana e con l’Orchestra Sinfonica di Shenzen, in Cina. Ha collaborato con i Solisti di Salisburgo, con il quintetto d’archi dei Berliner e con lo Janacek Quartet.

Federica Repini si è diplomata in pianoforte presso il Conservatorio di Trieste sotto la guida di Roberto Repini, con il massimo dei voti e la lode. Si perfeziona quindi con il M.° Bertucci a Napoli e con il M.° Ortis alla Hochschule di Brema. Vincitrice del concorso Schubert di Moncalieri, ha suonato come solista anche con orchestra, in diverse formazioni cameristiche (circuito della Gioventù Musicale) in tutta Italia e ha registrato per la Radio Televisione Italiana, Slovena, Croata e Tedesca. Ha collaborato per diversi anni in qualità di pianista ai corsi di musica da camera di Follina e Colonia. Fa parte dell’Ensemble Variabile, con cui negli ultimi anni ha suonato in Francia, Spagna, Belgio, Slovenia, Montenegro, Olanda, Repubblica Ceca, Austria, Germania, Norvegia, Stati Uniti, oltre che in diversi festival e stagioni in Italia. Svolge intensa attività didattica.