home  

DETTAGLIO DELL'EVENTO


 

Concerto
Organo Bernasconi (1856)

Mauro Piazzi, trombone; Alessandro Bianchi, organo

Luogo:  Cislago (VA), Chiesa Parrocchiale di S. Maria Assunta (Via Toti, 102)
Rassegna:  Festival Organistico La Fabbrica del Canto 2008

Alessandro Bianchi. Nato a Como e si è diplomato in Organo e Composizione Organistica al Conservatorio di Piacenza sotto la guida di Luigi Toja. Ha frequentato seminari e corsi di perfezionamento con Nicholas Danby e Arturo Sacchetti. E’ fondatore e Direttore Artistico dell’Associazione Musicale “Amici dell’organo di Cantu’”e organista della Basilica di S. Paolo a Cantù’. Ha tenuto oltre milletrecento concerti, presentandosi sempre come solista e partecipando ai maggiori Festivals Organistici Internazionali ed esibendosi nelle piu’ grandi Cattedrali e Sale da Concerto in Italia, Città del Vaticano, Svizzera, Germania, Francia, Inghilterra, Scozia, Galles, Irlanda, Austria, Spagna, Baleari, Danimarca, Svezia, Norvegia, Finlandia, Lussemburgo, Belgio, Olanda, Russia, Repubblica Ceca, Polonia, Ungheria, Romania, USA, Messico, Brasile, Argentina, Uruguay, Hong Kong. Ha eseguito in prima assoluta diverse opere per organo a lui dedicate da compositori italiani e stranieri e pubblicato articoli di carattere organologico. Ha tenuto seminari e conferenze sulla musica italiana in Germania, Spagna, USA e Messico ed è stato membro di giuria in concorsi organistici. Ha al suo attivo registrazioni radiofoniche, televisive e discografiche in Europa, USA, Brasile ed è organista della chiesa Anglicana di Lugano nonché della “Scuola Corale della Cattedrale di Lugano”. | Mauro Piazzi. Si è diplomato in trombone al Conservatorio di Trento nel 1978. Ha quindi partecipato a vari corsi di perfezionamento curando in particolare la musica contemporanea con G. Schiaffini e C. Fuller. Dal 1984 svolge attività cameristica sia come solista che come promotore di diversi “Ensemble” strumentali esplorando, tra l’altro tutta la letteratura scritta per ottoni soli ( dal Trio al Decimino) e il repertorio per ottoni e organo, con organici che vanno dal duo all’ottetto con percussioni. Con tali formazioni ha tenuto centinaia di concerti in Italia, Austria, Germania, Francia, Svizzera, Slovenia, Cecoslovacchia, Spagna e Danimarca. Ha inoltre registrato vari programmi radio-televisivi per la RAI e per emittenti private. Nel 1997 ha inciso un CD con L’Ensemble “En Chamade”, da lui fondato, con musiche del XX secolo per ottoni, organo e percussioni. Accanto all’insegnamento collabora inoltre con diverse formazioni orchestrali. Ha anche approfondito lo studio del Jazz fondando un’affermata Band con la quale si esibisce regolarmente in Italia e all’estero.

Sabato  17/5/2008 ore 21.00

Direzione Artistica  |  Curriculum  |  Newsletter  |  Contatti  |  Archivio  |  Galleria  |  Link